Alla scoperta delle tribù del mondo

Un viaggio in giro per il mondo con Quality Group: dal ghiaccio del nord ai deserti del sud, scoprendo etnie e tribú

Esperienze davvero indimenticabili a contatto con le popolazioni locali

Quality Group propone, per chi desidera vivere un’esperienza a contatto con natura e popoli di terre lontane, un giro del mondo alla scoperta delle etnie, passando dal gelo del grande nord al sud del mondo. Scopriamole insieme:

I SAMI DELLA LAPPONIA SVEDESE

I Sami hanno un’identità molto spiccata. Infatti, si suppone che sia un popolo di origine mongola che, a seguito delle transumanze, abbia scelto di vivere in Scandinavia, terra che offre il clima adatto per l’attività di allevamento delle renne. Essi dunque, vivono nelle regioni più a nord della Finlandia, della Svezia, della Norvegia e della Russia del Nord.

L’evento imperdibile si tiene ogni anno nel mese di febbraio. Da più di 400 anni, si svolge la fiera invernale Sami, con il più grande e antico mercato artigianale che raduna questo popolo. Un vero raduno culturale con mostre, racconti, cerimonie, sciamani e concerto del tipico Yojk.

 “Jokkmokk, la fiera dei Sami, anno 403” il viaggio di 6 giorni e 5 notti con partenza il 6 febbraio dall’Italia per Lulea, in Lapponia Svedese. Quote da € 2.340 a persona, con volo da Milano Linate, sistemazione in hotel di 4*, guida esperta dall’Italia, pensione completa, visite ed escursioni. Questo viaggio fa parte della linea I Viaggi del Club, creati in esclusiva per i soci del Touring Club Italiano.

I TAGLIATORI DI TESTE DEL BORNEO

La loro fama di tagliatori di teste risale all’epoca dell’invasione britannica del Borneo, quando i guerrieri Dayak, per difendere la loro terra, decapitarono in battaglia moltissimi nemici. I Dayak, noti anche come Iban, vivono nel Sarawak, regione del Borneo e conservano ancora oggi alcune delle tradizioni centenarie. Per esempio, sono famosi per i loro tatuaggi tribali e per le loro case-palafitte sull’acqua, chiamate long house.

 “Thaipusam a Kuala Lumpur e Borneo”, il viaggio di 12 giorni e 10 notti, Exotic Tour prevede una navigazione in canoa da Batang Ai per raggiungere le longhouse degli Iban, sedere con gli anziani e provare l’arak, il distillato di riso che usano servire quando arrivano parenti o amici in visita. Inoltre, sarà possibile osservare la perizia nell’usare la cerbottana, ancora utilizzata nelle battute di caccia. Ma il grande vantaggio di questo viaggio è la possibilità di assistere al Thaipusam, una delle festività induiste più importanti con un milione di pellegrini da tutto il mondo. Quote da € 2.680 a persona, con voli, sistemazione in hotel, tour con guide locali parlanti italiano, visite. Questo viaggio fa parte della linea I Viaggi del Club, creati in esclusiva per i soci del Touring Club Italiano.

ALLA SCOPERTA DEGLI HIMBA, NAMIBIA

Gli Himba, popolo di nomadi che vive nella regione del Kaokoland vivono ancora in capanne di forma conica che costruiscono con rami e foglie di palma intrecciate e fissate con fango. Essi si spostano durante l’anno alla ricerca di pascoli e di acqua.

 “Panorama Namibiano con gli Himba” il viaggio di 13 giorni e 10 notti che si svolge a bordo di fuoristrada 4×4 appositamente modificati per raggiungere ogni angolo del Paese. Oltre all’incontro con gli Himba, il viaggio include safari nella riserva di Ongava, la visita del Damaraland, la Skeleton Coast, la baia di Walvis Bay e poi il suggestivo deserto del Namib, arrivando fino alla Valle della Luna, le dune di Sossusvlei per terminare il viaggio nel deserto del Kalahari. Quote da € 4.672 con voli dall’Italia, sistemazione in camere, tende doppie con servizi privati e in hotel/campi, visite ed escursioni, guida in lingua italiana.

I GARIFUNA DELLE COSTE CENTROAMERICANE

I Garifuna, nonostante le influenze con i maya e con gli spagnoli, continuano a mantenere vive le loro tradizioni e origini. A cominciare dalla lingua, discendente dall’Arawak e dai tradizionali balli rituali, come la danza Punta, accompagnata al ritmo dei tamburi.

“Centroamerica d’autore” il viaggio di 11 giorni e 9 notti, si svolge in Guatemala con la visita di Livingstone, una piccola cittadina dove vivono i Garifuna, visitando poi, il sito archeologico di Tikal, il mercato indio di Chichicastenango, il Lago Atitlan e i villaggi che sorgono sulle sponde e di Antigua, l’antica capitale e incantevole città coloniale. In Honduras invece i siti archeologici di Copan. A El Salvador il sito archeologico di Joya de Ceren, chiamata anche la Pompei d’America. Quote da € 2.530 a persona, con voli dall’Italia, sistemazione negli hotel, escursioni con guide in italiano/spagnolo. 

Barbara Corsalini

SOCIAL FB
Per maggiori informazioni, visitate il sito  www.qualitygroup.it

 

No Comments Yet

Comments are closed