La Tunisia d’inverno: un posto al sole

Concedetevi un long week-end in Tunisia

Siete stanchi delle giornate di pioggia, del freddo, del cielo grigio ma non avete abbastanza tempo per recarvi alle Maldive o alle Mauritius? Nessun problema, proprio dietro l’angolo c’è un paradiso incantato chiamato Tunisia.

La Tunisia offre qualsiasi tipo di svago ed è costantemente baciata dal sole

Tunisi: crocevia di culture

Se desiderate conoscere la sua cultura assai variegata, trascorrete qualche giorno a Tunisi, la capitale, e potrete ammirare la commistione della storia berbera, romana, araba, andalusa e francese. La Tunisia era la patria dei Cartaginesi ed è qui infatti che si possono visitare i resti di questo fiorente popolo antico. Oppure potrete scegliere di contemplare i mosaici del Museo del Bardo o di avventurarsi per la misteriosa Medina ed entrare nella meravigliosa moschea Zituna. Alcuni palazzi della Medina sono stati restaurati e trasformati in bed & breakfast, in sale da tè o gallerie d’arte, qui si fonde il sapore mediorientale al moderno minimalismo. Altri edifici sono stati convertiti in ristoranti in cui poter gustare una cucina molto variegata: dall’agnello all’orata alla cernia il tutto molto speziato e condito con olio d’oliva.

Il mercato tunisino: odori, colori, stoffe

Il Souk (il mercato) è suddiviso in aree in base ai prodotti in vendita: c’è la strada dei profumi, quella dei gioielli e quella delle stoffe. Perdetevi per le sue vie ricche di laboratori di artigiani.

Continuate le vostre escursioni per la capitale osservando le botteghe di fez fatti a mano, i copricapi di origine marocchina utilizzati in tutto il nord africa come segno di uguaglianza tra persone di diversa estrazione sociale.

Se siete alla ricerca di pace e relax, recatevi al borgo non molto distante, Sidi Bou Said, dall’architettura di colore bianco e blu dove troverete caratteristiche pasticcerie francesi, suggestivi hammam e potrete sorseggiare un ottimo caffè turco oppure un tè alla menta con i pinoli. Tra i trattamenti numerosissimi che potrete provare vi consigliamo massaggi all’essenza di rose, il gommage, le sedute di shiatsu o un massaggio ayurvedico.

Sidi Bou Said

 

Oltre Tunisi

Ma la Tunisia non finisce a Tunisi. Se avete voglia di esperienze intense potete decidere di recarvi nel deserto del Sahara a bordo di una 4×4 oppure a dorso di un dromedario e soggiornare in un hotel di lusso dotato di ogni comfort o sotto la tenda come veri esploratori.

Inoltre, è possibile visitare le architetture di Ksuor, un tempo raduno dei semi-nomadi, le cui ghorfas, fungevano da magazzini di cereali e altre derrate. Oppure potrete scegliere di recavi sulla costa e approfittare dell’inverno mite della Tunisia soggiornando in hotel, seguendo corsi di ceramica o di cucina tunisina.

Renata De Sandro

La Tunisia offre tutto questo e molto più. www.tunisiaturismo.it
SOCIAL FB
#discovertunisia
http://www.discovertunisia.com/it/
No Comments Yet

Comments are closed