Vini e Benessere in Alto Adige

Una vacanza esclusiva a contatto con la natura e i vigneti 

Bagno al vino, degustazioni e vendemmia: l’autunno è magico al Romantik Hotel Turm di Fiè allo Sciliar. Al Grottnerhof, il maso situato a pochi km dall’hotel sono disponibili altre due suite per soggiorni speciali tra i vigneti

L’autunno è il tempo della vendemmia e non esiste luogo migliore dove trascorrerlo che in una tenuta vinicola immersa nella natura incontaminata dell’Alto Adige. È quanto offre il Romantik Hotel Turm di Fiè allo Sciliar.

Nella sua tenuta vinicola, il Grottnerhof, possiede un maso che mette a disposizione due fantastiche suite dove poter vivere soggiorni di lusso a contatto con la natura.

Una famiglia con la passione per il vino

Wine Cellar, Romantik Hotel Turm

Il proprietario del Romantik Hotel Turm, Stephan Pramstrahler, ha molti interessi, dall’arte al volo, dai cavalli alla cucina. Questi suoi amori si respirano nell’atmosfera esclusiva dell’hotel 5 stelle, così come si percepisce appieno la passione che il patron di casa ha per il vino.

I Pramstrahler sono una famiglia di viticoltori che nel 2007 ha ridato nuova vita a una tenuta vinicola storica circondata da 3,5 ettari di vigneti. Il Grottnerhof risale al XIII secolo ed è menzionato nei documenti già ai tempi del menestrello Oswald von Wolkenstein, che lo utilizzava come maso per catturare uccelli. Dopo essere diventato tenuta vinicola e osteria per il Törggelen, era caduto in degrado prima del rilancio promosso dai Pramstrahler.

Oggi produce vini eccellenti grazie alle particolari caratteristiche dell’ambiente in cui crescono i vigneti. C’è innanzitutto la pendenza del terreno tra il 50 e il 70%, che, se da un lato rende più difficile la cura delle viti obbligando a svolgere la maggior parte del lavoro a mano, dall’altro lato favorisce l’insolazione diretta delle piante con effetti benefici sulla loro produttività. A questo vanno aggiunti quali fattori positivi l’altitudine tra 450 e 600 metri, il suolo di origine porfirica e il particolare microclima della zona con alte escursioni di temperatura tra giorno e notte.

5 vini dal gusto unico

Pinot nero Corax

Il Grottnerhof produce cinque vini, quattro bianchi e un rosso, tutti caratterizzati da un livello qualitativo sublime ottenuto tramite una coltivazione fatta con amore e attenta all’ambiente. Per l’affinamento vengono utilizzate botti sia d’acciaio che di legno. Ciascun vino è rappresentato da un volatile che viene riprodotto nell’etichetta e richiamato nella scelta del nome.

C’è il Pinot nero Corax, vino dal forte equilibrio e dal gusto pieno e rotondo che ha per simbolo il corvo imperiale, lo stesso del Grottnerhof. Questo animale dalla grande intelligenza e dalla svelta capacità d’apprendimento da sempre affascina l’essere umano che l’ha reso protagonista di numerosi miti e leggende.

A rappresentare il Pinot bianco Pica è stata scelta invece la gazza, che con il suo piumaggio bianco e nero ha la stessa sofisticata eleganza di questo vino dall’aroma raffinato e dall’acidità squisitamente equilibrata.

Gewürztraminer Tetrix ha come volatile ispiratore il fagiano di monte, che si distingue grazie alle sue penne nere ricurve e alla macchia rossa sopra all’occhio e per questo è spesso divenuto elemento prediletto all’interno degli stemmi. Inconfondibile è anche il vino a cui dà il nome, ricco di aromi, rotondo e morbido.

Sauvignon Bubo

Al gufo reale si richiama il Sauvignon Bubo. Questo volatile è il più grande della sua specie, ha occhi grandi e portamento eretto che gli danno un’aria simpatica e maestosa insieme. È quindi perfetto a rappresentare un vino come il Sauvignon, dal carattere vivace e fresco con note piacevoli e fruttate.

Ultimo a unirsi all’offerta enologica del Romantik Hotel Turm è il Pinot bianco Riserva Picasso. Nato dalle migliori uve, vuole essere un’esplosione di sapori dalle mille sfumature. A simboleggiarlo sull’etichetta non è un singolo volatile come per gli altri vini, ma un mosaico di uccelli variopinti realizzati da ogni membro della famiglia Pramstrahler.

Nella tenuta vengono prodotte anche eccellenti grappe grazie all’utilizzo di vinacce di alta qualità, le bucce dell’uva che rimangono dopo la produzione dei vini. Pica, Bubo, Tetrix e Corax derivano dalle vinacce avanzate durante la produzione dei rispettivi vini. In aggiunta a questi va segnalato Merida, un distillato fatto con le prugne di montagna.

Un autunno magico tra degustazioni e vendemmia

Il Romantik Hotel Turm è membro dei Vinum Hotels Alto Adige/Südtirol e in quanto tale offre agli amanti dell’enoturismo tante esperienze uniche ed entusiasmanti. Innanzitutto viene messa a disposizione degli ospiti una cantina scavata nella roccia con oltre 200 vini selezionati di vigneti altoatesini, italiani e di tutto il mondo. Al suo interno vanta una grande varietà di etichette pregiate e di qualità, eccellenze e rarità.

Nella cantina hanno luogo degustazioni durante le quali poter non solo deliziare il proprio palato, ma anche arricchire le proprie conoscenze sulla viticoltura, il territorio, il clima, le classificazioni, nonché apprendere curiosità e aneddoti legati all’enologia.

Degustazioni sono organizzate anche al Grottnerhof, il maso situato a pochi chilometri dal Romantik Hotel Turm. Tra gli spettacolari vigneti della tenuta è possibile persino partecipare alla vendemmia, per provare l’emozione di prendere parte a un’antica tradizione agricola o per vivere un’esperienza insolita e divertente.

Suite di lusso anche al maso Grottnerhof

Accanto ai lussuosi alloggi del Romantik Hotel Turm vengono offerte due sistemazioni altrettanto raffinate per chi volesse dormire a contatto con la natura, tra i bellissimi vigneti del Grottnerhof. Sono due le suite disponibili nella tenuta vinicola, entrambe arredate con gusto e dotate dei più elevati comfort.

Al primo piano si trova una magnifica stanza di design, dove la luce e la trasparenza dominano incontrastati conferendo grande ariosità all’ambiente, accentuata ulteriormente dalle tonalità bianche e marroni degli arredi. Sul pavimento bianco in quarzite argentea del bagno si offrono al relax degli ospiti un’ampia doccia e una vasca freestanding circondata da luci colorate.

A ospitare la seconda suite di design è invece la torre annessa che si estende su due piani.

La zona notte è collocata al piano inferiore, dove si trovano un letto di pelle bianca e la stanza da bagno, mentre al secondo piano domina l’ambiente una bellissima vasca freestanding rotonda, ricavata da un’antica botte. Dettaglio stravagante e raffinato sono i lavandini dove l’acqua scorre da rubinetti appesi al soffitto. Completano la magia del luogo un’ampia vetrata e il balcone che regalano una veduta panoramica sulla Valle Isarco.

Al design moderno delle suite fa da contraltare il piano terra del Grottnerhof, dove sono conservati gli ambienti del passato, segno tangibile della lunga storia del maso: la Selchküche, la stanza dedicata all’affumicatura dei salumi con il tipico soffitto annerito, il forno ancora funzionante, il corridoio con le volte a crociera, la Stube contadina autentica e la cantina con le botti antiche.

Il check-in verrà fatto al Romantik Hotel Turm, poi in dieci minuti di auto si verrà accompagnati al Grottnerhof, che si trova a Novale di Fiè. Viene lasciata comunque la possibilità di usufruire di tutti i servizi dell’hotel, garantendo la presenza di uno shuttle per gli spostamenti.

Fino al 6 novembre 2022 si può approfittare del pacchetto Wine Feeling comprensivo di: 3 pernottamenti in una suite di design del Grottnerhof, prima colazione al Grottnerhof e cena al Turm con shuttle, welcome con una bottiglia di vino bianco e praline fatte in casa, serata romantica finale con menu di degustazione di 5 portate e vini abbinati al Romantik Hotel Turm. Inoltre Remember us con 6 bottiglie di vino del maso Grottner. Il tutto a partire da 958 euro a persona.

Rilassarsi col bagno al vino su pietra calda

L’amore per il vino della famiglia Pramstrahler emerge anche tra i trattamenti della Spa del Romantik Hotel Turm. Gli ospiti potranno infatti rilassarsi con un fantastico bagno al vino su pietra calda. In un ambiente colorato e vivace si verrà per prima cosa sottoposti a un peeling enzimatico esfoliante con vinaccioli spremuti a freddo che rimuoveranno le cellule morte, grazie agli acidi della frutta, lasciando la pelle molto morbida. Poi sdraiati su un letto di pietra calda si riceverà un riposante massaggio con olio di semi d’uva. A completamento del trattamento, per rendere più efficace l’azione benefica dei vinaccioli e del vino, verrà offerto un bicchiere di Lagrein dell’Alto Adige

Per un pacchetto completo si può scegliere Magia delle Dolomiti comprensivo di: 1 bagno alle vinacce sulla pietra calda con massaggio, 1 bagno al cirmolo con menta nella tinozza e 1 trattamento viso Aromatic Guinot.

Beatrice Maria Beretti

Romantik Hotel Turm
Grottnerhof 
Piazza Chiesa 9, Fiè allo Sciliar 
Alto Adige 
Tel. +39 0471 725014 
www.hotelturm.it 
www.grottner.it 
error: il contenuto è protetto.