La filosofia olistica di Aqualux Hotel Spa Suite&Terme

Farsi guidare dalla genialità del lago di Garda

La filosofia olistica di Aqualux Hotel Spa Suite&Terme propone un nuovo concetto di vivere e fare turismo: quello del genius loci, lo spirito di un luogo

Bardolino, la delicatezza della natura

Per capire e descrivere una realtà vivente, si cerca sempre innanzitutto di trarne via lo spirito; allora si ha la mano piena di frammenti inerti, a cui manca solo – purtroppo – il nesso della vita”. Così scriveva Göethe, un uomo che di viaggi e di Bel Paese se ne intendeva.

Nelle parole del grande romanziere tedesco si può leggere il principio della filosofia olistica, che caratterizza le offerte turistiche di Aqualux Hotel, nel cuore di Bardolino (Vr).

Tutte le proposte di Aqualux si sommano tra di loro e non si possono spiegare singolarmente se non si tiene presente il filo conduttore da cui sono legate le une alle altre.

Se si vuole comprendere l’autentico ben essere sostenibile di Aqualux e se si vuole ottenere il miglior risultato dai trattamenti Spa&Wellness di Aqualux, si deve per prima cosa sedersi a tavola.

I trattamenti Spa&Wellness sono infatti, da un punto di vista concettuale, elementi accessori alla ricerca gastronomica che Aqualux Hotel persegue con la sua cucina funzionale, a sua volta orientata al metodo olistico per cui la combinazione degli ingredienti e le tecniche di cottura sono esclusivamente finalizzate a nutrire fisico e psiche per garantire il miglior equilibrio energetico.

Allo stesso modo ad Aqualux ogni rituale di benessere è una vera e propria terapia di risveglio della salute, grazie alla sperimentazione di prodotti selezionati, e tutti in forma purissima, che provengono da aziende agricole del territorio.

Tre sono i percorsi di bellezza: Profumi di montagna, Profumi del lago di Garda, Profumi di campagna. Ogni percorso si distingue in diverse sedute curative grazie all’uso fitoterapeutico di prodotti specifici, che in tutti i casi sono lavorati e amalgamati con yogurt e il famoso Olio Viola, olio di Garda DOP, rinomato per leggerezza e delicatezza, fruttato e ricco di clorofilla, prodotto dall’Azienda Viola proprietaria di Aqualux Hotel Spa Suite&Terme.

Profumi di montagna

  • Nuvola di zafferano: dove vengono sfruttate le proprietà antiossidante dello zafferano, che favoriscono il rinnovo cellulare e contrastano l’invecchiamento della pelle.
  • Relax al profumo di ginepro: l’olio di ginepro è un ottimo drenante e depurativo, ideale per i massaggi decontratturanti e anticellulite.

Profumi del lago di Garda

  • Fiore di cappero: sono da sempre note le proprietà idratanti, emollienti, antinfiammatorie e antisettiche  del cappero, usato in questo percorso per dare energia alla pelle.
  • Gold: l’olio è l’antiossidante per eccellenza, e nel trattamento Gold è il protagonista assoluto di un delicato massaggio scrub che permette di rimuovere le cellule morte e gli ispessimenti della pelle.

Profumi di campagna

  • Rituale del buon umore: le proprietà astringenti e schiarenti della fragola vengono impiegate in questo rituale per stimolare la produzione di collagene.
  • My kiwi: il kiwi è il frutto più ricco di vitamina C, alleato prezioso per la circolazione del sangue e per l’esfoliazione dell’epidermide.

 

I benefici ottenuti dai trattamenti Spa&Wellness di Aqualux sono sinergici ai valori energetici e alle proprietà nutritive e spirituali della cucina funzionale che Aqualux propone ai suoi ospiti

 

Pokè di gamberi: quinoa, gamberi in salsa teryaki, marinati al miso e cotti a bassa temperatura, alghe wakame al sesamo e aceto di riso , cavolo cappuccio in agrodolce, ananas, fagioli azuki

Il menù funzionale del ristorante Italian Taste dedicato alla clientela di Aqualux, è studiato privilegiando i prodotti freschi, di stagione e del territorio, combinando in un perfetto bilanciamento cereali, proteine, grassi, frutta e verdura proposti ogni giorno in una forma ritmica per sincronizzare i ritmi umani con i cicli della natura.

Degustazione Olio Viola in negozio

Ecco perché si può dire che per un ospite di Aqualux Hotel ogni momento vissuto è solo un tassello di un’unica esperienza sensoriale, che trova nell’Olio Viola il fluido collante con cui il genius loci del lago di Garda racconta la sua identità.

I grandi viaggiatori del passato, da Stendhal a Goethe, da Twain a Chatwin, hanno insegnato il segreto per vivere pienamente la bellezza di un luogo: indagarne il carattere, lo spirito, la vocazione, per comprendere l’unicità dell’esperienza sensoriale che quel luogo può donare.

Il genius loci è proprio questo: il tratto distintivo e significativo del punto in cui l’uomo ha scelto di vivere, di abitare, di tracciare una linea di congiunzione tra cielo e terra.

Avere conoscenza e coscienza degli elementi attraverso cui il genius loci si manifesta non porta solo a una suggestione da annotare in un diario o da stilizzare in un carnet de voyage: va oltre, perché crea una connessione importante e profonda con la più autentica identità di un luogo.

E un territorio rivela il suo spirito nei suoi prodotti enogastronomici, nelle sue bellezze paesaggistiche, nei suoi sistemi museali, nell’architettura e nella storia delle sue città. Ossia: il brand, l’elemento cardine e valore aggiunto della attrattiva turistica.

A Bardolino il brand, e quindi il genius loci, si coniuga facilmente con “enoturismo”, che indica non solo la produzione e la qualità vitivinicola, ma anche e soprattutto, la divulgazione dei valori della viticoltura, contribuendo così a una maggiore diffusione dell’eccellenza del Made in Italy.

Per guidare i propri ospiti alla scoperta del genius loci del Garda Aqualux Hotel garantisce servizi di supporto nelle prenotazioni e organizzazioni di innumerevoli attività culturali, sportive, escursionistiche

Dalla visita alle Grotte di Catullo a Sirmione, al tour in barca all’isola del Garda, dalle degustazioni presso le Cantine rivierasche all’intraprendere il cammino del Bardolino, che offre la possibilità di visita a numerose aziende agricole e cantine di vino.

Il cammino del Bardolino è arricchito da due perle, il Museo del vino e la Galleria Olfattiva, progetti della storica casa vinicola Zeni 1870, che sono un riflesso della naturale predisposizione alla divulgazione del bello di questo territorio.

Museo del Vino Cantina Zeni 1870

 

Sul fronte artistico-culturale il lago di Garda offre uno sfondo di ville e fortezze da visitare, ma soprattutto la vicinanza a Verona, la città dell’amore, e al Vittoriale degli Italiani, il buen ritiro del Vate D’Annunzio.

Gli appassionati di sport non avranno modo di annoiarsi sul Garda, ma soprattutto per gli amanti della buona gastronomia il genius loci culinario del Garda assicura la massima gratificazione del palato.

Il clima mediterraneo della “riviera degli ulivi”, come viene chiamata la sponda est del Garda, favorisce la crescita delle olive e la produzione di un olio famoso per la sua delicatezza. Lo storico frantoio “Viola” propone un percorso di conoscenza e degustazione di questo prodotto unico.

In conclusione: perché fare la valigia e venire a Bardolino?

Perché “Avrei potuto essere fin da questa sera a Verona ma mi si prometteva allo sguardo un’ opera ammirevole della natura: il meraviglioso lago di Garda“. (Göethe).

Elena B. Ornaghi

SITO WEB