Luci, magia e cultura, tornano i mercatini di Natale

Per i visitatori un circuito da fiaba fra sette mercati della tradizione, in una città vestita e illuminata a festa. Torna Lumagica Innsbruck, 300 statue luminose nell’Hofgarten davanti al Palazzo Imperiale. Con la Innsbruck Card l’ingresso alle attrazioni e trasporto gratuito

Centro Storico – Innsbruck @Lackner

Il Tettuccio d’Oro e il suggestivo e gigantesco abete ai colori e alle luci del Marktplatz, la piazza del mercato, dalle “altissime” bancarelle del Hungerburg al quieto ritrovo di piazza Wiltener al mercato di Maria Theresien-Strasse, dove si respira una nobile aria d’altri tempi.

Sette mercatini, sette atmosfere, una sola magia, quella del Natale alla tirolese di Innsbruck in Austria. Un appuntamento da non perdere: profumo di caldarroste e vin brulè, vetrine scintillanti e viali addobbati, centinaia di banchi vestiti a festa, straripanti di golosità della tradizione, oggetti d’artigianato, monili e stoffe, coperte e giochi, dolci e prodotti tipici. Nella splendida cornice delle vette innevate. E con uno sguardo incantato allo spettacolo unico delle luminarie di Lumagica Innsbruck, una gioia per gli occhi e lo spirito.

Dal 15 novembre il via ufficiale, ci siamo. Può durare una lunga, intensa giornata come più giorni il viaggio da fiaba di mercatino in mercatino, per una magica gita del weekend e per gli acquisti in vista delle feste.

Si parte dal Tettuccio d’Oro (il tradizionale e iconico “bovindo” del centro storico cittadino che, commissionato da Massimiliano I nel 1500 e, con le sue 2657 tegole di rame dorato, decorazioni pittoriche e a rilievo è ancora oggi una delle principali attrazioni della città e della regione) e dal maestoso abete sotto il quale decine di bancarelle della tradizione propongono decorazioni in legno di cembro, sculture intagliate a mano, sciarpe e coperte tirolesi artigianali, capi d’abbigliamento in lana di pecora della roccia alpina.

Le più suggestive favole del Natale ispirano le sculture lungo i vicoli, il centro si trasforma in un villaggio delle meraviglie. Di qui ai grandi spazi del Marktplatz e poi sulla  Maria-Theresien-Strasse, il sontuoso viale centrale, vestito a festa da oggetti natalizi tipici, alberi illuminati e palle colorate decorative.

Mercatini in centro, mercatini ad alta quota: per raggiungere il ritrovo natalizio della Hungerburg bastano dieci minuti sulla Hungerburgbahn: bancarelle “d’altura”  e vista panoramica lasceranno grandi e bambini senza fiato. A  St. Nikolaus, il quartiere più antico di Innsbruck, musica romantica e profumo di dolci fatti in casa, all’ombra di un quieto mercatino della tradizione regalano intatte le atmosfere dell’attesa.  Da non perdere il mercatino di piazza Wiltener e un tour “imperiale” sul Bergisel, verso il mercato più ‘acrobatico’: bancarelle decorate sono allestite proprio sotto l’enorme trampolino per lo sci acrobatico. Colori, profumi, suoni e luci. Torna con i mercatini lo straordinario incanto di Lumagica Innsbruck.

Per  il terzo inverno consecutivo il grande festival della luce natalizia di Innsbruck avrà come palcoscenico il giardino di corte Hofgarte, cuore del Parco delle luci. Nello storico giardino oltre 300 oggetti luminosi a forma di animale o di fantasiose creature di bosco e foresta. Installazioni e allestimenti moderni dal design innovativo sono scenario di eventi e proiezioni. Quest’anno, per i visitatori, la straordinaria opportunità di un “luminoso” giro attorno al mondo: potranno balzare su una mongolfiera capitanata da una simpatica marmotta tirolese e percorrere un fantasioso tragitto attraverso continenti e città.

L’ingresso al Parco delle luci è compreso nella carta ospiti Innsbruck Card, valida per 24, 48 o 72 ore, che consente ai visitatori l’ingresso ad altre 22 imperdibili attrazioni turistiche cittadine oltre che la fruizione della mobilità gratuita. Fra gli altri eventi da segnalare, il suggestivo percorso sulle tracce di Gesù Bambino e del Natale intitolato “Dalla modernità al raccoglimento”. Per info dettagliate sugli orari di apertura dei singoli mercatini e del parco tematico, sugli eventi e sulle iniziative collaterali consultare www.innsbruck.info/bergweihnacht.

Mercatino di Natale, Tettuccio d’Oro (©Innsbruck Tourismus, Markus Mair

Tutte le informazioni sui singoli eventi prenatalizi possono essere richieste direttamente anche all’ufficio informazioni turistiche (Tourismus Informationen) delle relative località.

Due notazioni infine sull’ente turistico Innsbruck Tourismus, organizzazione ufficiale d’eventi della regione, dal capoluogo tirolese fino a oltre 40 località d’area, dalla valle Inntal fino all’altopiano di Mieming, passando per Kühtai e la valle Sellraintal.

Via Maria Theresien Straße ©Innsbruck Tourismus, Christof Lackner

Numeri importanti: 3,5 milioni di pernottamenti e 4 milioni di ospiti giornalieri (dati del 2019) rendono la regione di Innsbruck un’autorità turistica d’Austria. Merito certo del connubio senza tempo di cultura e fascino dinamico dell’area urbana e appeal naturale dell’ambiente alpino. La carta ospiti gratuita Welcome Card consente di usufruire al meglio della sconfinata varietà di proposte.

La Redazione

SOCIAL FB INFO In Italia: Austria Turismo, tel. 840-999918; www.austria.info A Innsbruck: Innsbruck Tourismus, Burggraben 3, tel. 0043-(0)512- 59850; www.innsbruck.info